LA SCUOLA VOLANTE

LA SCUOLA VOLANTE

LA SCUOLA VOLANTE

CAMBOGIA, Kompong Chhnang

Obiettivo

Alfabetizzazione tra adulti e bambini nei villaggi rurali

Beneficiari

600 persone che seguono i corsi di alfabetizzazione adulta; 1000 persone, tra studenti, bambini ed adulti, che ogni anno frequentano la libreria mobile

Partner

Ministry of Education

Enti finanziatori

CEI

Il progetto

Nella provincia di Kompong Chhnang New Humanity organizza corsi di alfabetizzazione per adulti, dedicando particolare attenzione al tema dell’istruzione femminile.

Parallelamente vengono organizzati corsi professionali, in particolare di cucito e artigianato, al fine di migliorare la qualità della vita delle famiglie più povere dell’area fornendo loro una fonte di reddito alternativa.

Con lo scopo di sviluppare l’attitudine alla lettura tra bambini ed adulti, è stata creata una libreria mobile che ogni settimana visita 18 villaggi nella provincia e che, oltre a fornire il servizio di prestito dei libri, prevede la lettura di storie per i più piccoli, con l’intento di invogliarli ad avvicinarsi alla lettura.

Il contesto

In Cambogia il tasso di analfabetismo tra la popolazione adulta è pari al 26,4% e sfiora il 42% tra la popolazione femminile. Nelle aree rurali la situazione è ancora più drammatica: le statistiche mostrano che il 75% della popolazione in età scolare non ha completato il ciclo di istruzione primaria ed il tasso di analfabetismo è superiore al 50%. La situazione a Mondolkiri è ancora più critica a causa della presenza della minoranza etnica dei Phnong, che non parla la lingua Khmer (lingua ufficiale di insegnamento nella scuola pubblica), con un conseguente tasso di abbandono scolastico che sfiora il 60%.

ADULTI ALFABETIZZATI

BAMBINI CHE FREQUENTANO LA LIBRERIA MOBILE

NEWS

CHIT NAING, INSIEME VERSO L’AUTONOMIA!

CHIT NAING, INSIEME VERSO L’AUTONOMIA!

Chit Naing è un bambino di 3 anni con la sindrome di down, ha un ritardo dello sviluppo nelle abilità cognitive e vive nel tratto di villaggi del Kon Lon, nella provincia di Taunggyi. La nostra fisioterapista, Ju Ju, ha visitato la sua famiglia per la prima volta nel...

leggi tutto
BILANCIO SOCIALE 2019

BILANCIO SOCIALE 2019

Lo sapete che nel corso del 2019 abbiamo supportato, grazie al vostro aiuto, 2134 bambini e formato 3767 adulti nell’ambito dei vari progetti che sviluppiamo tra Myanmar e India? Questi successi, e tanto altro che vi spieghiamo nel dettaglio nel nostro nuovo bilancio...

leggi tutto
CREARE RETI AI TEMPI DEL LOCKDOWN

CREARE RETI AI TEMPI DEL LOCKDOWN

Tutto il Myanmar, lo scorso mese, era in lock-down. Al nostro staff non era più permesso accedere ai centri che supportiamo, proprio per questo abbiamo dovuto adattare il nostro supporto in modi diversi: distribuzioni di cibo, fornitura di materiale igienico e...

leggi tutto

EDUCAZIONE UNIVERSITARIA

EDUCAZIONE UNIVERSITARIA

EDUCAZIONE UNIVERSITARIA

CAMBOGIA, Phnom Penh

Obiettivo

Supportare l’Università Reale di Phnom Penh nell’avvio del primo corso di laurea in Sociologia

Beneficiari

150 studenti universitari

Partner

Royal University of Phnom Penh

Enti finanziatori

CEI

Il progetto

Nel 2003 il rettore dell’Università di Phnom Penh avanzò la proposta di dare vita ad un Master in Scienze Sociologiche ed Antropologiche. L’obiettivo del programma era supportare e incoraggiare la ricerca scientifica in ambito sociologico e antropologico, conoscenze relativamente nuove nel contesto Cambogiano. Tra il 2004 ed il 2011 New Humanity ha promosso 6 edizioni del Master. Durante i primi 2 anni di master la quasi totalità degli studenti formati ha trovato impiego all’interno dell’Università, andando così a creare una solida base di ricercatori e professori formati all’interno dell’ateneo. A partire dal terzo anno il principale sbocco professionale sono state le ONG e enti pubblici in Cambogia, con l’opportunità per gli studenti le capacità acquisite per lo sviluppo del loro Paese.
La collaborazione con l’Università di Phnom Penh si è conclusa nel 2011, con l’acquisizione da parte dell’Università delle competenze e risorse necessarie per gestire i corsi in autonomia. Ancora oggi, la facoltà di sociologia è uno dei fiori all’occhiello dell’Università Reale di Phnom Penh.

Il contesto

La collaborazione con l’Università Reale di Phnom Penh è iniziata nel 1992. Il regime dei Khmer rossi era terminato ormai da diversi anni, ma aveva lasciato un’eredità ancora pesante: con la missione di eliminare ogni elemento di deviazione borghese e occidentale, il regime aveva smantellato i sistemi di educazione a tutti i livelli. Le principali vittime del genocidio furono proprio gli intellettuali: degli 11 mila studenti universitari registrati in Cambogia prima del regime, nel 1975 se ne contavano solo 450. In questo contesto New Humanity ha accolto una sfida difficile: ripartire dall’istruzione universitaria. Una scelta promossa dallo stesso ministero dell’Educazione cambogiano, che chiese a New Humanity un aiuto per rilanciare gli studi universitari delle scienze sociali. È iniziata così una collaborazione con l’Università Reale di Phnom Penh e con diverse università italiane e asiatiche, che ha portato nel 1994 alla nascita della facoltà di Sociologia nell’università di Phnom Penh.

studenti formati

edizioni di master

NEWS

CHIT NAING, INSIEME VERSO L’AUTONOMIA!

CHIT NAING, INSIEME VERSO L’AUTONOMIA!

Chit Naing è un bambino di 3 anni con la sindrome di down, ha un ritardo dello sviluppo nelle abilità cognitive e vive nel tratto di villaggi del Kon Lon, nella provincia di Taunggyi. La nostra fisioterapista, Ju Ju, ha visitato la sua famiglia per la prima volta nel...

leggi tutto
BILANCIO SOCIALE 2019

BILANCIO SOCIALE 2019

Lo sapete che nel corso del 2019 abbiamo supportato, grazie al vostro aiuto, 2134 bambini e formato 3767 adulti nell’ambito dei vari progetti che sviluppiamo tra Myanmar e India? Questi successi, e tanto altro che vi spieghiamo nel dettaglio nel nostro nuovo bilancio...

leggi tutto
CREARE RETI AI TEMPI DEL LOCKDOWN

CREARE RETI AI TEMPI DEL LOCKDOWN

Tutto il Myanmar, lo scorso mese, era in lock-down. Al nostro staff non era più permesso accedere ai centri che supportiamo, proprio per questo abbiamo dovuto adattare il nostro supporto in modi diversi: distribuzioni di cibo, fornitura di materiale igienico e...

leggi tutto

ECCE – EARLY CHILDHOOD CARE AND EDUCATION

ECCE – EARLY CHILDHOOD CARE AND EDUCATION

ECCE – EARLY CHILDHOOD CARE AND EDUCATION

CAMBOGIA, Kompong Chhnang e Mondolkiri

Obiettivo

Fornire ai bambini in età prescolare le competenze che li aiuteranno a inserirsi nel ciclo di studio

Beneficiari

1500 bambini e famiglie

Partner

Aide et Action; Ministry of Education

Enti finanziatori

CEI; We World Onlus; Fondazione PIME

Il progetto

Tra il 2007 ed il 2015 New Humanity ha avviato 20 classi di educazione prescolare nelle province di Kompong Chhnang e Mondolkiri. Le classi accolgono i bambini di 5 anni e fanno da ponte con le scuole primarie, per facilitare il loro successivo inserimento scolastico.

Durante l’anno i bambini appartenenti a minoranze etniche anche hanno l’opportunità di imparare la lingua Khmer, lingua di insegnamento nella scuola primaria. Parallelamente, New Humanity ha organizzato corsi di formazione per gli insegnanti e corsi sulla salute, l’educazione e lo sviluppo agricolo per i genitori, in modo da rafforzare le competenze di tutta la comunità e le condizioni economiche delle famiglie.

Dal 2015 la comunità si è fatta carico della gestione delle classi avviate, che continuano a funzionare anche dopo l’uscita di New Humanity dal Paese.

Il contesto

In Cambogia i bambini cominciano il corso degli studi primari a sei anni e spesso gli insegnanti lamentano ridotte capacità di apprendimento da parte degli studenti. Se infatti la prima infanzia rappresenta la fase di maggior predisposizione all’apprendimento da parte dei bambini, la mancanza di di un sistema pubblico per l’istruzione dai 3 ai 6 anni fa sì che la maggior parte dei bambini non ricevano alcun tipo di educazione fino ai 6 anni. Questo si traduce in bassi tassi di iscrizione scolastica a 6 anni (il 23,5% dei bambini si iscrive in età più avanzata) e in un bassissimo tasso di completamento del ciclo di studi primari (la media nazionale è di poco superiore al 50%, e scende a meno del 40% nelle zone rurali).

La situazione a Mondolkiri è ancora più critica a causa della presenza della minoranza etnica dei Phnong, che non parla la lingua Khmer (lingua ufficiale di insegnamento nella scuola pubblica), con un conseguente tasso di abbandono scolastico che sfiora il 60%.

BAMBINI

CLASSI DI ASILO AVVIATE

NEWS

CHIT NAING, INSIEME VERSO L’AUTONOMIA!

CHIT NAING, INSIEME VERSO L’AUTONOMIA!

Chit Naing è un bambino di 3 anni con la sindrome di down, ha un ritardo dello sviluppo nelle abilità cognitive e vive nel tratto di villaggi del Kon Lon, nella provincia di Taunggyi. La nostra fisioterapista, Ju Ju, ha visitato la sua famiglia per la prima volta nel...

leggi tutto
BILANCIO SOCIALE 2019

BILANCIO SOCIALE 2019

Lo sapete che nel corso del 2019 abbiamo supportato, grazie al vostro aiuto, 2134 bambini e formato 3767 adulti nell’ambito dei vari progetti che sviluppiamo tra Myanmar e India? Questi successi, e tanto altro che vi spieghiamo nel dettaglio nel nostro nuovo bilancio...

leggi tutto
CREARE RETI AI TEMPI DEL LOCKDOWN

CREARE RETI AI TEMPI DEL LOCKDOWN

Tutto il Myanmar, lo scorso mese, era in lock-down. Al nostro staff non era più permesso accedere ai centri che supportiamo, proprio per questo abbiamo dovuto adattare il nostro supporto in modi diversi: distribuzioni di cibo, fornitura di materiale igienico e...

leggi tutto