Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione.

 

Italian (IT)

gruppo di bambini disabili si prendono cura dell'ortoUn orto per crescere!

Ci sono 17 bambini disabili nel centro di riabilitazione su base comunitaria per l'educazione speciale nel distretto di Kompong Chhnang, in Cambogia. Tutti i bambini beneficiano costantemente di varie attività di sostegno educativo, portate avanti grazie al lavoro di alcuni insegnanti specializzati. La maggior parte degli ospiti di questo centro soffre di disabilità intellettiva.

 Ogni mattina, all’arrivo, dedicano almeno mezz'ora alla manutenzione e cura dell’orto situato dietro l'edificio. I bambini imparano dagli insegnanti come prendersi cura del suolo e dei prodotti, come condividere le responsabilità e gestire il lavoro pratico.

Il giardino è molto utile ed è una delle attività fondamentali del Centro, poiché le verdure prodotte sono utilizzate per fornire una dieta più completa e sana ai beneficiari.

Questo non è solo un modo per aumentare la produzione all'interno del centro e per consentire agli insegnanti di essere più indipendenti per quanto riguarda i bisogni quotidiani dei beneficiari, ma è anche un modo semplice ma allo stesso tempo efficace per coinvolgere i bambini disabili nelle attività quotidiane del centro, per renderli più responsabili e per aiutarli a concentrarsi su alcune semplici attività produttive.

una ragazza disabile del centro di Kompong Chhnang si prende cura dell'ortoQueste pratiche possono essere replicate anche a casa, dove i ragazzi trovano il supporto e l'esperienza dei loro genitori, che hanno anche preso parte al Progetto di New Humanity Livelihood and Social Integration, con l’obiettivo di favorire l’integrazione delle persone disabili nel contesto sociale d’appartenenza e lo sviluppo delle abilità personali dei beneficiari.

 

La manutenzione e cura dell’orto simboleggia un piccolo passo verso il raggiungimento di questi obiettivi.

Il risultato finale di questa semplice attività è incredibile: più sorrisi sui volti dei bambini con disabilità e più cibo sulle loro tavole.

Go to top