Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione.

 

Italian (IT)

      Disabilità

Nome progetto HCP (Health Care and Promotion)
Ente finanziatore Cam to me Onlus; CEI Comitato Aiuti terzo mondo (Fondi 8x1000 della Chiesa Cattolica); PIME; Misereor; Porticus; Donatori privati
Localizzazione Cambogia, Province di Kompong Chhnang e Kandal
Durata 3 anni
Settore Sanità
Partner New Humanity Cambogia
Beneficiari 130 bambini, giovani ed adulti affetti da disabilità

 

Il progetto è il naturale proseguimento dell'attività di sostegno alla disabilità che da diversi anni New Humanity porta avanti in Cambocia, in particolare nelle provincie di Kompong Chhnang e Kandal.

Il programma si articola in tre componenti:

Assistenza medica a bambini e ragazzi disabili: New Humanity gestisce 5 centri diurni per bambini disabili. Ogni centro ospita tra i 15 e i 20 bambini, prevalentemente con disabilità mentali. I bambini frequentano i centri tutti i giorno dal lunedì al venerdì e hanno la opssibilità di ricevere cure mediche e fisioterapiche e di essere seguiti da educatori specializzati. New Humanity ha deciso di coinvolgere attivamente anche i genitori nella gestione dei centri, chiedendo agli stessi di fare turni volontari per la gestione della cucina e per le pulizie.

Advocacy: promuovere i diritti dei bambini disabili a livello locale e nazionale, al fine di favorire il loro accesso all’educazione e la loro completa accettazione.

Prevenzione: ridurre l’incidenza di menomazioni e minorazioni favorendo la diagnosi precoce della malattia e prevenendo le malattie delle donne durante la gravidanza ed il verificarsi di incidenti durante il parto.

Go to top