Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione.

 

Italian (IT)

 Sviluppo agricolo e riforestazione a Kyaing Tong 

Nome progetto Promozione di un modello di sviluppo sostenibile a Kyaing Tong: agricoltura, riforestazione e educazione
Ente finanziatore Fondazione Pime Onlus; Fondi 8x1000
Localizzazione Unione di Myanmar, provincia di Kyaing Tong e distretto rurale di Loi Mwe
Durata 3 anni
Settore Sviluppo agricolo, Sviluppo Economico, Social Welfare
Beneficiari Popolazione dei 42 villaggi del distretto rurale di Loi Mwe e della provincia di Kyaing Tong

Il progetto ha lo scopo di favorire l’inclusione sociale delle minoranze etniche e lo sviluppo umano della popolazione nei villaggi del distretto rurale di Loi Mwe, attraverso l’implementazione di attività multisettoriali.

Sviluppo agricolo Il Myanmar è un Paese a prevalente vocazione agricola, sia in termini di PIL sia in relazione al numero di occupati, ma la mancanza di conoscenze tecniche sulla gestione delle acque e sulle avanzate tecniche di coltivazione non permette di sfruttare appieno il potenziale agricolo della regione. Al fine di garantire l’ottimizzazione e la crescita della produzione agricola, New Humanity ha sviluppato le seguenti attività:

  • organizzazione di corsi professionalizzanti per i contadini provenienti dai villaggi ad est di Loi Mwe
  • potenziamento della fattoria didattica governativa attraverso la predisposizione di sistemi di irrigazione, la costruzione di una serra sperimentale e la sperimentazione di nuove colture
  • assistenza alle comunità rurali di Loi Mwe attraverso la distribuzione di sementi ed il monitoraggio della produzione agricola

Riforestazione Il Loi Mwe Village Tract si trova nel cuore della foresta, di cui una parte è stata dichiarata nel 2002 area protetta dal Governo. Molte famiglie che vivono in territorio montuoso dipendono dalla foresta per le attività di raccolta di erbe selvatiche, radici, frutti selvatici e miele.

Il problema della deforestazione è una grave piaga in Myanmar, in particolare nell’area di Kyaing Tong. In Myanmar l’affermarsi dell’agricoltura è andato di pari passo con la deforestazione. La quasi totalità della foresta originaria della regione è stata abbattuta con l’utilizzo del metodo ‘taglia e brucia” per ottenere nuove terre da sfruttare per fini agricoli. Parallelamente, l’esportazione di legno pregiato, in particolare di tek, è una delle principali risorse del Paese, ma lo sfruttamento intensivo del legname non prevede un programma parallelo di riforestazione. Questo sfocia in una progressiva perdita della naturale biodiversità dell’area, in un significativo aumento di alluvioni e frane e nell’impoverimento delle popolazioni indigene.

Il programma prevede la creazione di comitati per la gestione delle foreste nei villaggi e, in un secondo momento, l'avvio di attività di riforestazione e di educazione forestale nell'area.

 

Magari ti interessa anche...

Go to top