CAPABILITIES

CAMBOGIA, Kompong Chhnang e Kandal

Obiettivo

Assicurare educazione abambini e giovani con disabilità

Beneficiari

200 famiglie con bambini disabili

Partner

Cam To Me Onlus

Enti finanziatori

CEI; Misereor; Porticus; OBOS; Cam to Me Onlus; Fondazione PIME

Il progetto

Capabilities ha per noi molti significati. E’ un nome che racchiude le iniziali dei 3 pilastri del programma: Care (cura), Advocacy (sensibilizzazione) e Promotion (Promozione) per le persone con disabilità. Ma Capabilities in inglese vuol dire anche potenziale.
Così, anche il nostro progetto è fatto da diverse componenti tutte essenziali:

Cura: New Humanity International gestisce 5 centri diurni per bambini disabili. Ogni centro ospita tra i 15 e i 20 bambini, prevalentemente con disabilità mentali. I bambini frequentano i centri tutti i giorno dal lunedì al venerdì e hanno la possibilità di ricevere cure mediche e fisioterapiche e di essere seguiti da educatori specializzati. Anche i genitori sono coinvolti attivamente nella gestione dei centri, partecipando ai turni volontari per la gestione della cucina e per le pulizie.
Riabilitazione su base comunitaria: I bambini che non possono raggiungere i centri vengono seguiti direttamente nei villaggi, assicurando loro cure fisioterapiche, educazione primaria e cure mediche adeguate. La riabilitazione su base comunitaria, prevedendo il coinvolgimento dei parenti e dell’intera comunità in cui i ragazzi disabili vivono, è il primo passo verso una completa inclusione sociale delle persone affette da disabilità.

Advocacy: Attraverso un costante dialogo con le istituzioni e l’organizzazione di eventi nei villaggi o su più larga scala, New Humanity International promuove i diritti dei bambini disabili a livello locale e nazionale, al fine di favorire il loro accesso all’educazione e la loro completa accettazione.

Prevenzione: New Humanity International organizza incontri nei villaggi, in particolari indirizzati a giovani donne, per promuovere o la diagnosi precoce della disabilità e la prevenzione durante la gravidanza ed il puerperio.

Formazione agricola: i disabili e le loro famiglie hanno l’opportunità di seguire corsi di formazione agricola su tematiche rilevanti quali l’allevamento, la coltivazione di riso e ortaggi, la costruzione di serre. Le famiglie che frequenteranno il corso ricevono da New Humanity International il materiale per avviare l’attività e sono seguite da personale specializzato.

Dal 2015 il progetto è passato sotto la responsabilità della Diocesi di Battambang.

Il contesto

In Cambogia circa il 4,7% della popolazione convive con la disabilità e di questi si stima che più dell’85% risieda nelle zone rurali. La mancanza di strutture pubbliche e la convinzione diffusa nelle comunità rurali che la condizione di disabilità sia associata ad una maledizione divina comportano che i disabili vivano spesso in uno stato di abbandono ed isolamento.

BAMBINI CHE FREQUENTANO I CENTRI DIURNI

FAMIGLIE CHE PARTECIPANO AI TRAINING AGRICOLI

NEWS

SHUBHAM: DA DISGRAZIA A RISORSA PER LA SUA FAMIGLIA!

SHUBHAM: DA DISGRAZIA A RISORSA PER LA SUA FAMIGLIA!

Questa è la storia di Shubham: in meno di tre anni il nostro programma Navchetan gli ha completamente cambiato la vita e aperto nuovi orizzonti, ora non viene più visto come una disgrazia, ma è diventato una risorsa per la sua famiglia! Shubham è nato nel 2012, nello...

leggi tutto
LA MILANO MISTERIOSA

LA MILANO MISTERIOSA

Visita guidata con New Humanity International - 1 ottobre 2021 Tutti noi avremo attraversato infinite volte Piazza Duomo, Galleria Vittorio Emanuele e le vie del centro di Milano…ma quanti di noi possono dire di conoscerle veramente? Chi è il Drago Tarantasio? Cosa...

leggi tutto