EDUCATION FOR ALL

MYANMAR,Taunggyi e Kyaing Tong

Obiettivo

Promozione dello sviluppo psico-fisico dei bambini in età prescolare

Beneficiari

900 bambini in età pre-scolare e relative famiglie, 100 operatori e 500 agricoltori

Partner

Dipartimento degli Affari Sociali (DSW), Comunità locali, Pyin Nya Sanayae Institute

Enti finanziatori

Fondazione PIME, fondazione Francesca Pecorari Onlus, CEI

Il progetto

Questo progetto, avviato nel 2005, vuole promuovere il pieno sviluppo fisico e psicologico dei bambini in età prescolare in Myanmar.

Per questo motivo ci siamo posti i seguenti obiettivi:

  1. Assicurare l’accesso a sistemi di cura e educazione della prima infanzia per i bambini di età compresa tra i 2 e i 5 anni
  2. Migliorare la qualità dei servizi educativi forniti dalle organizzazioni locali, con un focus speciale sull’educazione primaria
  3. Migliorare le condizioni di vita delle famiglie dei bambini nelle aree rurali attraverso formazioni agricole

Per raggiungere questi obiettivi vengono organizzate le seguenti attività:

  • Formazioni e sensibilizzazioni sui temi dell’infanzia e dell’educazione a insegnanti, genitori, capi villaggio e operatori.
  • Formazioni agricole ai genitori dei bambini coinvolti
  • Costruzione di asili nei villaggi dove si riscontra maggior bisogno
  • Ristrutturazione di scuole primarie in villaggi rurali
  • Organizzazione e formazione dei comitati di gestione degli asili

Il contesto

In Myanmar i bambini cominciano il corso di studi primari a 6 anni ed il governo, pur riconoscendo l’importanza della formazione prescolare, non è in grado di garantire un adeguato numero di centri per la prima infanzia. La mancanza di tale tipo di formazione, congiuntamente alla povertà delle famiglie nelle aree rurali, comporta un altissimo tasso di abbandono scolastico, superiore al 50%, e di conseguenza un preoccupante tasso di analfabetismo.

 

villaggi supportati

bambini

persone formate

scuole ristrutturate

asili ricostruiti

NEWS

AGGIORNAMENTO DAL MYANMAR

AGGIORNAMENTO DAL MYANMAR

La campagna Food for Myanmar continua. Con il ricavato finora abbiamo già consegnato beni di prima necessità a più di 200 famiglie, ma la situazione richiede ancora un concreto aiuto. Il nostro Direttore Paese da Yangon ci aggiorna sulla situazione con questa lettera:...

leggi tutto